11/07/2017 | 17:35

Uno scatto ha stuzzicato la curiositÓ dei fan di Jovanotti. La foto pubblicata su Instragram ritrae il cantante insieme a Giuliano Sangiorgi e Samuel in uno studio di registrazione. Che sia un indizio su una possibile collaborazione?


Jovanotti Giuliano Sangiorgi e Samuel insieme


Dall'Italia. È bastato un semplice scatto condiviso sul profilo Instagram ufficiale di Jovanotti a far incuriosire i fan e ora, sui social come sui giornali, non si parla d’altro se non della foto che ritrae il cantante romano, al secolo Lorenzo Cherubini, con Giuliano Sangiorgi, front man dei Negramaro e Samuel, voce inconfondibile dei Subsonica. Ad alimentare i sogni dei tanti supporter la location scelta: uno studio di registrazione e l’hashtag #chesuccede che ha molti ha fatto pensare ad una collaborazione tra i tre degli artisti più amati in Italia.
  
Non sarebbe la prima collaborazione: impossibile dimenticare «Cade la pioggia» uno dei brani più belli contenuti nell’album La Finestra, o «La statua della Libertà» inserito nell’ultimo cd di Samuel. Ma una canzone a tre voci, sarebbe un’assoluta novità.
  
I fan si sono divertiti a immaginare retroscena dello scatto, anche se le spiegazioni possono essere infinite: «Insieme fareste faville» scrive un utente. «Qui viene fuori una roba mai sentita nell'ultimo secolo…» fa eco un altro.  «Brividi solo a vederli insieme!» replica un’altra ‘ammiratrice’.
   
Insomma, una cascata di commenti positivi di curiosi che ora aspettano di conoscere che cosa si nasconda dietro lo scatto nello studio di registrazione. Cosa stanno tramando i tre non è dato saperlo, ma il tam tam è partito, un passaparola che rende ancor più frenetica l’attesa per il prossimo cd a cui Jova sta lavorando dal 27 aprile 2017, giorno in cui annunciò in un seguitissimo post l’avvio dei lavori:
  
«Non so quando sarà pronto il nuovo disco, se uscirà per la fine dell’anno, o magari prima, o forse dopo. In queste ultime settimane ho iniziato a raccogliere idee e a pensare alla squadra che farà parte di questo nuovo viaggio. Da oggi – si legge –  noi del “nucleo storico” facciamo qualche giorno di session inaugurando il nuovo studio, che è venuto bellissimo e ha un suono da paura. Sono carico e voglio darvi canzoni che stupiscano prima di tutto me, e ci facciano passare momenti importanti. Godiamocela fino in fondo questa avventura».




Autore: A cura della Redazione

0 commenti inseriti
Hai gradito l'articolo? Commentalo! |